GENITORI AL CENTRO

 Il ruolo dei genitori è fondamentale, sono i co-protagonisti del ruolo educativo del nido. 

La collaborazione tra la famiglia e gli educatori contribuisce ad accompagnare la crescita di un bambino che spesso si presenta per i genitori come un'esperienza difficile e complessa, soprattutto per quanto riguarda le scelte educative da seguire.

 Nell’era in cui diventa sempre più difficile conciliare i tempi famiglia-lavoro,

Gnomi e Folletti cerca di rispondere a tutte le esigenze e i bisogni. 

"Quando nasce un bambino la vita cambia completamente e non lo puoi capire finché non succede. Si cerca un aiuto, una parola di conforto, un consiglio per non sentirsi così tanto sbagliati nel nuovo ruolo.

Gnomi e Folletti è stato tutto questo per me: un grande supporto,

un aiuto, un’amicizia!"

Viviana, mamma di Virginia 

La sicurezza prima di tutto

 

I bambini da noi crescono in un ambiente sicuro perché abbiamo studiato ogni cosa per garantire il benessere dei piccoli ospiti e dei loro genitori. Con lo studio dei materiali, degli arredamenti e dei colori abbiamo creato uno spazio dove i piccini giocano e si divertono sereni.

Piccole strategie giornaliere ci permettono di vivere in totale sicurezza. Ad esempio: porte e cancello sempre chiusi a chiave, dialoghiamo costantemente con i genitori sulle necessità del bambino, il personale è preparato per gestire eventuali emergenze.

La sterilizzazione dei locali e degli oggetti è un’azione che eseguiamo con regolarità.

Imparare a socializzare

 

Tutti insieme per giocare, creare, mangiare, dormire e crescere. È un’interazione con i coetanei che gioca un ruolo fondamentale per lo sviluppo cognitivo e non solo.

 

Socializzare in un’età importante per la crescita aiuta i bambini a vincere timidezze e paure, acquisendo sicurezza in sé stessi, intraprendenza, tolleranza e autonomia. Imparano a vivere il gruppo come momento di confronto e le prime regole di convivenza che sono la base del rispetto reciproco.

Al Nido si impara giocando, ma niente è lasciato al caso: tutto ha una valenza educativa. 

Esprimere la creatività

 

Da Gnomi e Folletti ogni bambino trova un’accoglienza fatta di sorrisi, giochi e amici. Le educatrici tutti i giorni propongono attività diverse per stimolare l’espressività e la creatività di ciascun bambino e dei bambini in gruppo.

Con laboratori, giochi, colori, materiali naturali, canzoncine, libri e vestiti si costruiscono scenari immaginari e reali che li aiutano ad esprimersi.

 

E alla fine di ogni giornata ci piace cogliere l’entusiasmo nei loro occhi quando raccontano ai genitori le piccole conquiste che hanno vissuto insieme a noi.


LA VALORIZZAZIONE DEL TEMPO

Accogliamo bambini dai 3 mesi ai 3 anni, rispettando i tempi e la personalità di ciascuno.

 

Ogni attimo che il bimbo trascorre con i nostri educatori ha effetti positivi nei momenti che vivrà a casa con i genitori: la serenità di un bambino trasmette fiducia e armonia nel contesto familiare.

 

Per noi è bello vedere i bambini felici e ancor di più sapere che i loro genitori, anche grazie al nostro contributo, saranno appagati dalla qualità del tempo che troveranno per se stessi e quello per i loro piccoli. 

LA RELAZIONE CON LE FAMIGLIE

Per le educatrici, la comunicazione con le famiglie è di fondamentale importanza. Questo è evidente se si considera che il bambino vive sia in asilo nido, sia in famiglia.

 

Curare la comunicazione con le famiglie è lo strumento chiave per un’effettiva collaborazione alla crescita e alla cura e per un’efficace alleanza educativa.

 

Durante lo svolgimento dell’anno educativo è sempre attivo uno scambio comunicativo accurato e sempre approfondito tra le educatrici e la famiglia per un’attività educativa sempre più attenta e consapevole. 

LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER GENITORI

Gnomi e Folletti offre uno sportello di consulenza dedicato a mamma e papà, per aiutarli e sostenerli nel loro impegno educativo.

 

Le famiglie avranno un luogo in cui potranno essere ascoltate ed aiutate nell'affrontare le incertezze e le sfide quotidiane del difficile processo di crescita e di sviluppo dei bambini.

 

Lo scopo è quello di dare ai genitori l’opportunità di incontrarsi e di confrontarsi, di essere aiutati nel superare alcune difficoltà e di non essere soli nelle scelte educative e attraverso relazioni con adulti professionalmente competenti.


"Se penso al benessere del mio bambino, penso a Gnomi e Folletti, perché voi siete una grande famiglia".

Sara, mamma di Tommaso e Ludovico