I nonni cospargono la polvere di stelle sulla vita dei bambini

“Nessuno può fare per i bambini ciò che fanno i nonni. I nonni cospargono la polvere di stelle sulla vita dei bambini”.

     Alex Haley

 

L’importanza dei nonni per i bambini è un elemento fondamentale per lo sviluppo e la crescita.

Tra loro si crea un rapporto che non può essere sostituito da nessun altro,  crescono insieme, si mettono in gioco a vicenda, imparano uno dell’altro.

Generalmente si sviluppa una relazione unica e speciale dove i primi trasmettono quel senso di prezioso affetto che aiuta a crescere e a confrontarsi con la vita e i secondi regalano in cambio allegria e amore inconsiderato.

 

Il ruolo del nonni è “un ruolo senza ruolo”, poiché non è legato a nessun vincolo prestabilito, come accade invece per le figure genitoriali. Sono in una posizione diversa dai genitori, una posizione in un certo senso fortunata, liberi dall'obbligo di educare al 100%.

Possono privilegiare il piacere di stare insieme senza doveri con  a volte qualche trasgressione che li rende complici e affiatati.

Un’altra cosa che i nonni possono donare ai loro nipoti è il TEMPO. Il tempo dello stare insieme senza fretta e con una pazienza infinita. Rimangono un punto di riferimento anche nell'età adolescenziale.

 

Il mio consiglio:

A tutti quei figli, che non sanno bene come gestire il ruolo dei nonni, posso dire con certezza che integrarli nella quotidianità è una scelta positiva per i bambini, il cui bene va preservato sempre in ogni circostanza.

E’ una delle esperienze più belle che la vita può regalare ai nostri genitori.

 

Marinella Fanchini - Educatrice

 

Scrivi commento

Commenti: 0