L'Amministrazione Informa

Per lavoratori dipendenti, anche con effetto retroattivo dal 9 settembre.

A causa dell’emergenza coronavirus e del prorogarsi della chiusura delle scuole, con il decreto rilancio, entrato in vigore il 19 maggio, sono state rafforzate le misure a sostegno delle famiglie, introducendo il Bonus Centro Estivo.

In alternativa alla fruizione del congedo parentale, è prevista la possibilità di scegliere la corresponsione di un bonus per l’acquisto di servizi di baby-sitting.

Online le procedure di compilazione e invio delle domande per i congedi parentali per Emergenza Covid19 in favore dei dipendenti del settore privato, dei lavoratori iscritti alla Gestione Separata e dei lavoratori autonomi.

E' una carta erogata dallo Stato che permette alle famiglie acquisti scontati su svariati siti e negozi fisici. Fino ad oggi rilasciata solo a chi ha un nucleo famigliare con almeno 3 figli a carico, a breve potrà essere richiesta anche dalle famiglie lombarde e venete (le regioni più colpite dal coronavirus) con un solo figlio. Ecco come richiederla e come funziona.

Ecco la procedura per richiedere il bonus bebè 2020.

Tante le novità nel 2020 per le prestazioni a sostegno dei nuovi nuclei familiari.

Dal 1 gennaio 2020, tutte le spese che si porteranno in detrazione nella prossima dichiarazione dei redditi 2021, non possono più essere pagate in contanti ma solo con metodi di pagamento tracciabili.

Le famiglie possono detrarre nel 730 anche le spese scolastiche sostenute per i figli a carico, ottenendo il 19% su una spesa massima di 786 euro.

Requisiti, novità e tutto l'iter da seguire per richiedere il bonus nido.