Che cos'è Gnomi e Folletti?

È L’ ASILO DOVE C’E’ ARIA DI FAMIGLIA.

Gli educatori si prendono cura dei bimbi sussurrando antichi segreti, stimolando nuove esperienze, con calore e metodo educativo. 

La nostra attenzione, le nostre attività sono tutte svolte e centralizzate al bambino, al suo benessere e al suo sviluppo.

AMORE, EMPATIA, CREATIVITÀ sono i nostri ingredienti dal 2007 a oggi.

Formazione continua: nulla è lasciato al caso

Uno dei valori aggiunti del nostro Nido è il progetto di aggiornamento e di formazione continua a cui il personale educativo è sottoposto.

Seguiamo un programma educativo rivolto ai bambini che prevede argomenti specifici da sviluppare nell'arco dell'anno scolastico. Gli educatori seguono Corsi di Formazione presso centri specializzati e in sede.

All’inizio di ogni nuovo anno scolastico viene definito, con il coinvolgimento di tutto il personale e di una psicologa, un obiettivo e gli argomenti da affrontare con i bimbi giorno per giorno. 

marinella fanchini

fondatrice di gnomi e folletti

Per i bimbi sono la maestra Lella, ma prima di tutto sono la mamma di Fabio, Mattia, Omar, Samuele e Filippo.

Il mio lavoro è una vocazione.

I bimbi mi trasmettono amore e ogni giorno, con un bacio o un abbraccio, mi riempiono di gioia. Nel 2007 ho intrapreso l’avventura “Gnomi e Folletti” che mi ha condotta in un mondo fatto di emozioni, sacrifici e tante soddisfazioni. Sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli e idee che mi portino verso sensazioni nuove da far vivere ai miei piccoli ospiti.

Amo divertirmi insieme a loro, mi danno una carica sensazionale e li educo giocando, ridendo e scherzando.

Sono paziente, solare e amo il mio lavoro.

La mia missione è quella di favorire un percorso di apprendimento che renda i piccoli autonomi rinforzandone autostima e motivazione: perché l'educazione è una forma di Amore.

Mi tengo sempre aggiornata e seguo annualmente corsi di formazione per nuove proposte educative.


Al nido di AGRATE CONTURBIA

sara bonino

coordinatrice struttura

Ciao, sono Sara. La mia passione per i bambini nasce nell'età dell'adolescenza e, con il passare degli anni, ho capito sempre di più di voler trasformare questa semplice passione nel mio lavoro.

Mi sono laureata in Scienze dell'Educazione.

I miei studi, uniti alle mie esperienze lavorative, mi hanno permesso di acquisire la consapevolezza che il lavoro educativo con i bambini ti permette ogni giorno di crescere insieme a loro, mettendoti costantemente in discussione e portandoti a scoprire la bellezza e l'intensità delle relazioni che si vengono a creare.

La spontaneità, l'entusiasmo, lo stupore  e la verità dei loro sguardi sono le cose che ogni giorno porto a casa; chi lo dice che non possono essere i bambini ad insegnare qualcosa a noi educatori? Loro sono sempre il punto di partenza e il mio obiettivo quotidiano è far fare loro ogni giorno piccole scoperte e conquiste personali, sviluppandone le potenzialità.

 

ursula della vedova

educatrice

Ciao sono Ursula, sono una maestra ed una mamma.

Lavorare con i bimbi per me significa entrare ogni giorno con dolcezza, semplicità e

creatività in un mondo speciale… fatto di scoperte, nuove esperienze, sorrisi,

abbracci, certo anche capricci perché no?! Ma con una coccola, un sorriso ed un

massaggino si sistema sempre tutto! Le emozioni che ogni giorno i bimbi regalano

non si possono esprimere a parole, “perché con i bimbi capirsi è facile, quando ti

prendono per mano hanno già scelto di fidarsi di te”.

 

 

alison mitchell

educatrice

Hello, I’m Alison, per i bimbi ‘Ali’. 

Sono nata e cresciuta in Africa e ho vissuto in tanti paesi. Sono in Italia da 20 anni e ho sempre lavorato con i bimbi. A Milano avevo un playgroup per mamme e bimbi.

Adoro stare con i bimbi, per me è il momento più bello della giornata. Ho sempre avuto questa passione, tanto che mi ha portato a seguire numerosi corsi ed a specializzarmi in Early Childhood Education a Londra. Mi ha permesso di sviluppare importanti progetti linguistico-educativi con i bambini e di trasmettere loro stimoli bilingue nel momento più fertile dell"apprendimento. Entrare nel mondo dei bambini mi permette di sentirmi sempre a casa. 

My last thought….in questi anni, ho imparato tanto dei bambini. La loro purezza, spontaneità e la capacità di vivere nel momento sono ogni giorno nel mio cuore.

 

 

 


FEDERICA BATTOCCHIO

EDUCATRICE

Sapete chi sono, bimbi? Sono la Maestra Kikka.

Mi presento: da piccola ho sempre avuto un gioco/amico: la mia bambola, che tuttora è sul mio letto accanto a me tutte le notti. Grazie a questa bambola di nome Matteo ho imparato in modo naturale a prendermi cura dei bimbi.

Alla domanda "Fede cosa vuoi fare da grande?", la mia risposta è sempre stata "Voglio fare la maestra dei bimbi piccoli".

Ho studiato per diventare maestra e dopo esperienze come baby sitter di due fantastici bimbi, dai quali non mi riesco più ad allontanare, nel 2013 ho iniziato il mio percorso da Gnomi e Folletti. Non sapevo cosa mi aspettava, ma ero emozionata perché finalmente realizzavo il mio sogno.

 

Gnomi e Folletti è la mia seconda casa e i bimbi li sento anche un po’ miei. Infatti ogni pensiero va sempre a loro. Come una mamma cerco di insegnare il meglio per la loro vita futura.

anna de leto

CUOCA

Ciao, mi vesto ogni giorno con un grembiule verde, un cappellino bianco e le ciabatte. Chi sono?

Ma certo sono Anna, la cuoca.

L’ambiente in cui lavoro è familiare, accogliente, divertente e io adoro cucinare per tutti.

I miei bimbi mangiano sempre tutto quello che preparo e sapete quale è la mia specialità? Non ci crederete: adorano il mio passato di verdure con il riso. Molti di loro, grazie alle mie doti culinarie e ai miei trucchetti, mangiano molte verdure. Da come capisco che lo adorano? Bè, i piatti tornano in cucina sempre pulitissimi.

Sono fiera di lavorare con i bambini e a Gnomi e Folletti, perché si respira aria di famiglia e amicizia.

Sono in possesso del diploma di Haccp, per lavorare in massima sicurezza e nel rispetto delle norme ASL.


Al nido di GATTICO-VERUNO

alice molli

coordinatrice struttura

Ciao io sono Alice e sono una maestra del Nido da tanto tempo.

Era il mio sogno nel cassetto e ora questo sogno è la mia realtà di tutti i giorni: non potete sapere come è bello essere grandi e poter dire ogni mattina uscendo di casa “Ciao, io vado all’Asilo”. Perché l’Asilo è quel piccolo angolo di felicità dove tutto è meraviglia e dove tutti i giorni sono accolta da tanti piccoli sorrisi.

Sono semplice, creativa e ironica…ora vi spiego meglio.Semplice perché mi basta poco per divertirmi e apprezzo i piccoli gesti e le piccole cose.Creativa perché mi perché mi piace fare, disfare, inventare e sperimentare. (Non pensate, anche a me a volte escono delle creazioni , come dire…: poco presentabili!!! Ma che male c’è, SBAGLIANDO SI IMPARA).

Ironica e autoironica, ridere e scherzare perché un pizzico di divertimento è d’obbligo.

I bambini mi hanno insegnato e continuano a insegnarmi ogni giorno tante cose. La loro imprevedibilità mi affascina, lo stupore dei loro occhi mi trasmettono felicità e i loro abbracci una forza incredibile che mi accompagnano fino a fine giornata quando uscendo dal cancello mi dicono “Ciao Maestra , a domani”!!

Sono in possesso della Laurea in Scienze della formazione, del diploma di primo soccorso infantile,

carmen savoini

educatrice

Ciao a tutti. Disegnare, creare, cucinare, pasticciare e sperimentare insieme ai bambini: ecco il mio lavoro.

Ho studiato per raggiungere il mio obiettivo, e nel 2009 Marinella mi ha dato questa bellissima opportunità.

Non nego che sia un lavoro impegnativo e pieno di responsabilità, ma le soddisfazioni che si ricevono mi arricchiscono personalmente.

Il segreto per coinvolgere e stupire i bambini? Bè ovviamente è ritornare bambina insieme a loro.

Lavorare a Gnomi e Folletti significa stare in una grande famiglia ed è per questo che alla fine dell’anno mi vengono le lacrime agli occhi quando i bambini più grandi ci lasciano per andare alla scuola materna: sono triste, ma fiera di aver contribuito alla loro crescita.

Cerco di essere sempre aggiornata sul mio lavoro. Per questo motivo mi metto in gioco ogni anno frequentando i corsi di formazione più innovativi.

eleonora omarini

educatrice

Ciao sono Eleonora, sono dolce, solare e paziente!!

Vi racconto la mia storia e il mio sogno.

Da bambina amavo giocare a fare la maestra con le mie bambole. Infatti le vestivo, le pettinavo, cambiavo i pannolini, le facevo mangiare, parlavo con loro e mi piaceva prendermi cura di loro come se fossero le mie figlie.

Sono cresciuta, ma il mio sogno e la mia passione sono diventati il mio lavoro e vi assicuro “ Non c’è niente di più bello di realizzare un sogno”.

Amo quello che faccio, al mattino mi alzo felice e non vedo l’ora di vedere e occuparmi dei bimbi del Nido.

Vorrei riuscire a trasmettere ai miei bimbi che i sogni si possono avverare, bisogna solo crederci e fare in modo di assaporare ogni giorno ciò che la vita ci offre.


francesca vaiano

educatrice

Ciao sono Francesca, il mio interesse verso il mondo educativo nacque quando per caso mi ritrovai a partecipare ad una festa scolastica, circondata da tantissimi bambini, quell'istante mi emozionò cosi tanto che ad un tratto ebbi chiaro che cosa volessi fare da grande. Fu cosi che decisi di laurearmi in Scienze dell'educazione e della formazione.

Mi ritengo una persona dolce, solare, empatica e paziente, mi piace prendermi cura dei bambini, mettendoli al centro della relazione educativa, per me è una gioia poterli accompagnare per un piccolo tratto del loro cammino, aiutandoli a sviluppare le loro potenzialità. Ogni giorno mi metto in discussione insieme a loro, adoro come siano capaci di stupirsi di fronte ad ogni piccola cosa, mi emoziono con loro quando i più piccoli muovono i primi passi, o i più grandi scoprono cose nuove. Credo molto nella collaborazione per la buona riuscita di un progetto educativo, mi soffermo ad osservare non solo i bambini ma anche le mie colleghe dalle quali ogni giorno imparo sempre qualcosa di nuovo.

Quando sono al nido penso a quanto sia fortunata nel poter svolgere il lavoro che tanto amo.

chiara manelli

cuoca

Ciao sono Chiara, e sono la Cuoca del Nido di Veruno.

Pasticcio in cucina fin da bambina. Pomeriggi interi con la nonna a preparare polpette e gnocchi, e la domenica con la mamma a sfornare torte e dolcetti.

Ora semplicemente metto in pratica tutto ciò che ho imparato.

Passione e semplicità sono gli ingredienti dei miei piatti.

Rubo le ricette da un vecchio quaderno dalle pagine scolorite. L’ho sfogliato così tante volte che, se non fosse tenuto insieme dal nastro adesivo, sarebbe solo tanti fogli sparsi.

Si dice che si cucina sempre pensando a qualcuno, altrimenti si sta solo preparando da mangiare. Beh io penso ai bimbi sorridenti che passando davanti alla porta della cucina mi indicano ed esclamano “Chiara, pappa?”.

È per loro che cucino.


Al nido di BOGOGNO

valentina ferraris

coordinatrice struttura

Ciao, sono Valentina, per tutti “la Vale”. Mamma di Samuele e Camilla e educatrice dal 2000. Ho scoperto la mia propensione per l’ambito educativo da ragazzina, facendo l’animatrice e da sempre amo organizzare attività, specie se creative, cantare, giocare e realizzare progetti. Mi sono laureata in Scienze dell’Educazione e poi specializzata in Educazione alla Teatralità. Ho lavorato nel sostegno scolastico, in strutture residenziali e nei servizi territoriali con bambini, ragazzi e adulti. Da qualche anno  progetto e conduco percorsi si teatralità e creatività e letture animate. Amo i libri, il teatro, il cinema, le storie e i lavori manuali. Soprattutto amo sorprendermi di come ciascuno di noi abbia in sé gli strumenti per creare mondi fantastici. Credo nel potere della creatività, nelle sfide e nel cambiamento, nelle conquiste e negli errori, nel lavoro di squadra e nelle differenze. Mi trovate a Bogogno, all’Asilo Nido.

MANUELA MOTTA

EDUCATRICE

Ciao mi chiamo Manuela.

Se devo scegliere degli aggettivi per descrivermi, direi che sono sensibile, dolce, pignola e meticolosa ed estremamente empatica.

Perché ho scelto di fare l’educatrice? 

Beh, perché è un lavoro magico!

Aiutare un bambino a coltivare quelle che sono le sue capacità o vederlo felice quando riesce nel suo intento o ancora, curioso verso il mondo che lo circonda  è meraviglioso e ogni volta mi emoziono e immagazzino un ricco bagaglio di sensazioni ed esperienza.

Ve lo assicuro, questa sì che è magia.

Sceglierei altre mille volte ancora di fare l’educatrice.


Amministrazione

caterina biasia

Non mi conoscete? Io sono La Cate!

Non mi occupo personalmente dei vostri bimbi, ma collaboro attivamente con Marinella dal 2011 all’organizzazione e amministrazione di Gnomi e Folletti.

Vi svelo un segreto. Quando in ufficio le faccende burocratiche si fanno difficili o pesanti scendo in salone, osservo i bambini e imparando dalla semplicità del loro magico mondo, tutto mi torna ad essere risolvibile.

Mi bastano un sorriso e un Ciao Zia Cate detto da un bambino che mi corre incontro per ritrovare la carica giusta. Lo ammetto mi sciolgo anche io tutte le volte che succede.

Il mio motto è "lascia che il tuo sorriso cambi il mondo, ma non lasciare che il mondo cambi il tuo sorriso". Credo sia la chiave per contribuire allo spirito di famiglia che si respira qui a Gnomi e Folletti.

amanda cerri

Sono una ragazza solare e amo ridere. Sono un'educatrice al doposcuola. Mi riconosco nella frase:"Fai quello che ami e non lavorerai un solo giorno nella tua vita." Non c'è frase più vera! Infatti il mio non è un lavoro, ma una vera passione. Quando arrivo a scuola e i "miei" bambini mi corrono incontro per salutarmi e abbracciarmi, il cuore si riempie di gioia: sento che quello è il mio posto. Questi esserini così piccoli e indifesi, sono dei vulcani! Riescono a darti tutto il loro cuore e a disarmarti con la sincerità e la prontezza nel rispondere. 

La formazione nel nostro lavoro svolge un ruolo fondamentale, fa la differenza e dà valore alle persone: offre strumenti e strategie per giungere alla soluzione migliore, qualunque sia il contesto. Da quest'anno collaboro con Marinella al progetto "Educational Academy Gnomi e Folletti": corsi di formazione per genitori, educatori e insegnanti.


Buoni motivi per scegliere i nostri asili

È stato concepito al fine di creare un ambiente in cui il bambino possa sentirsi sempre a proprio agio.

 

La struttura dispone di una cucina interna attrezzata, ampie sale adibite alle varie attività proposte dalle educatrici e un’area giardino esterna, attrezzata con giochi per attività all’aperto, che stimolano il corpo e la mente dei bimbi, per farli crescere in modo sano e per aiutarli a socializzare.

 

I principali obiettivi dell’Asilo Nido “Gnomi e Folletti” sono, infatti, l’inserimento dei bambini in una società e la stimolazione creativa delle loro naturali capacità d’apprendimento.

La Cuoca

In entrambe le nostre strutture la cuoca cucina ogni giorno per noi pranzetti e merende freschi, genuini e prelibati.

 

Servizio di Baby-parking

Per bambini da 1 anno ai 6 anni.

 

Laboratori

Laboratori creativi.

Come Raggiungerci

I nostri asili sono facilmente raggiungibili da:

Divignano

Borgoticino

Suno

Pombia

Varallo Pombia